Firenze. Convegno “1917, l’anno dell’utopia. La Russia dalla Massoneria ai Soviet” seguito da Radio Radicale | audio

Nel centenario della Rivoluzione Russa che si celebra quest’anno, la Loggia Altius (1261) di Firenze, che fa capo al Grande Oriente d’Italia, ha realizzato nel capoluogo toscano il convegno “1917, l’anno dell’utopia. La Russia dalla Massoneria ai Soviet”. All’incontro, realizzato al Grand Hotel Mediterraneo e presieduto dallo storico Santi Fedele, Gran Maestro Aggiunto del Grande Oriente d’Italia, hanno portato contributi due docenti dell’Università di Firenze, Fulvio Conti, Ordinario di Storia Contemporanea nella Scuola di Scienze Politiche “Cesare Alfieri”, e Stefania Pavan, professoressa di Letteratura Russa, ai quali si sono aggiunti gli interventi del presidente del Collegio Circoscrizionale della Toscana Francesco Borgognoni e dell Console d’Italia nella Federazione Russa Gianguido Breddo. In apertura il saluto del maestro venerabile della Loggia Altius, Giuseppe Cardillo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.