25 Aprile – Gran Maestro Raffi: una festa di unità, condivisione e impegno per affrontare le sfide che attendono il nostro Paese

“Celebrare il 25 aprile è un dovere civile ma anche un richiamo forte all’unità e alla condivisione di valori e impegni di fronte alle sfide pressanti che il Paese deve affrontare”. E’ quanto afferma Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, in occasione della festa della Liberazione.

“Andiamo alle radici profonde – prosegue Raffi – e rendiamo omaggio agli uomini e alle donne che hanno dato la propria vita per la democrazia. Ricordiamo con orgoglio migliaia di Liberi Muratori che hanno combattuto, in Patria e in esilio, contro il totalitarismo nazifascista. La storia della Resistenza racconta anche il sacrificio di tanti massoni che non hanno piegato il capo e hanno pagato di persona la loro scelta di coscienza e umanità contro il potere che opprime”.

Roma, 25 aprile 2013



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.