Il 10 marzo giorno della commemorazione dei fratelli passati all’Oriente Eterno

Oggi, 10 marzo, e’ il giorno della commemorazione dei fratelli passati all’Oriente Eterno. In tutte le officine stasera verranno ricordati in catena d’unione i volti e le figure di tanti massoni che hanno arricchito le colonne dei templi con la loro laboriosa e meritoria opera. Questa commemorazione molto toccante e sentita da tutti i fratelli, in omaggio a Giuseppe Mazzini, e’ stata fatta coincidere con l’anniversario della sua morte avvenuta il 10 marzo 1872. “Gli uomini muoiono – scrisse Mazzini – ma quel tanto di vero che essi hanno pensato, quel tanto di buono che essi hanno operato non va perduto con essi. L’Umanita’ lo raccoglie e gli uomini che passeggiano sulla loro sepoltura ne fanno loro pro”.
“Stasera ricordiamo i nostri fratelli che non ci sono più – ha detto il Gran Maestro Stefano Bisi – e raccogliendo il testimone di quello che loro hanno fatto portiamone avanti i valori accendendo il nostro cuore. Lavoriamo con vigore e perseveranza per una Umanità più giusta”

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.