Roma 5 maggio 2009 (ANSA) Massoneria: Raffi(GOI) a New York, barriera contro intolleranza.

Roma 5 maggio 2009 (ANSA) Massoneria: Raffi(GOI) a New York, barriera contro intolleranza.

“La Liberamuratoria, nel solco della sua tradizione, si propone ancora una volta come luogo privilegiato di incontro e approfondimento, etico e razionale, sui grandi temi nei quali si dibatte l’umana società, e come barriera contro intolleranza, fanatismo, tirannia, sopraffazione e disprezzo dell’Uomo”.

Lo ha detto Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani, intervento alla annuale Gran Loggia dello Stato di New York.

“Oggi – ha spiegato Raffi – siamo pronti ad impegnarci ancora di più per affermare i principi di libertà, solidarietà, tolleranza e fraternità. Temiamo – ha concluso – che la crisi che la nostra società sta vivendo provochi, come reazione, anche forme di regressione culturale che possono condurre all’irrigidimento dottrinario, ad espressioni reazionarie e alle tentazioni di un dogmatico ritorno al passato”.

(ANSA) 05-mag-09 19:51

Ravenna 6 aprile 2009 – (Adn Kronos) Terremoto: Raffi, da Grande Oriente d’Italia sottoscrizione a favore popolazioni colpite.

Ravenna 6 aprile 2009 – (Adn Kronos) Terremoto: Raffi, da Grande Oriente d’Italia sottoscrizione a favore popolazioni colpite.

Lanciata sottoscrizione a favore delle popolazioni colpite dal sisma dal Grande Oriente d’Italia. Ad annunciarlo il Gran Maestro Gustavo Raffi, che ha anche fatto appello a tutti a “mobilitarsi per fronteggiare uniti questa immane tragedia”.

“La generosa terra d’Abruzzo – ha detto – saprà ancora una volta lenire le ferite, riprendere il suo cammino di sviluppo e di prosperità. A nome del Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani e di tutti i Liberimuratori italiani esprimo la mia più viva solidarietà ai nostri concittadini colpiti dal devastante terremoto che nel corso della notte ha procurato tanti lutti e distruzioni in Abruzzo e i sensi di affettuosa vicinanza a quanti in queste ore si stanno prodigando oltre ogni limite per portare soccorso e alleviare le pene delle popolazioni”.

(Adn Kronos) 06 APR 09

Roma 6 aprile 2009 – (Ansa) Terremoto: Massoneria, Grande Oriente apre sottoscrizione.

Roma 6 aprile 2009 – (Ansa) Terremoto: Massoneria, Grande Oriente apre sottoscrizione.

Solidarietà alle popolazioni abruzzesi dalla massoneria del Grande Oriente d’Italia, il cui Gran Maestro, Gustavo Raffi, annuncia una sottoscrizione.

“Abbiamo già lanciato tra i Liberimuratori una sottoscrizione a favore di quanti sono stati colpiti dal sisma e invitiamo tutti i cittadini italiani a mobilitarsi per fronteggiare uniti questa immane tragedia”, afferma Raffi in una dichiarazione.

“A nome del Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani e di tutti i Liberimuratori italiani – aggiunge – esprimo la mia più viva solidarietà ai nostri concittadini colpiti dal devastante terremoto che ha procurato tanti lutti e distruzioni. La generosa terra d’Abruzzo saprà ancora una volta, lenite le ferite, riprendere il suo cammino di sviluppo e di prosperità”.

(ANSA) 06-apr-09 17:15

Rimini 6 aprile 2009 – (ANSA) Massoneria:Raffi, da crisi pericolo ritorno a incubi passato.

Rimini 6 aprile 2009 – (ANSA) Massoneria:Raffi, da crisi pericolo ritorno a incubi passato.

C’è il rischio che la crisi alimenti “forme reazionarie” e “tentazioni di un dogmatico ritorno al passato”, che possono fare “ripiombare in incubi di cui la storia del novecento, e non solo del novecento, ha dato drammatici esempi”.

Lo ha detto il Gran Maestro Gustavo Raffi, chiudendo a Rimini i lavori della Gran Loggia 2009 che ha riunito per tre giorni oltre duemila Liberimuratori del Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani e le ventisette delegazioni di Grandi Logge straniere con la partecipazione di Thomas Jackson, Segretario Generale della Conferenza mondiale delle Grandi Logge, massima autorità massonica mondiale.

“C’è il rischio – ha detto Raffi – che con la crisi prenda piede, insieme alla disoccupazione e alla povertà , un diffuso disagio sociale e che esso si trasformi in aggressività che, all’interno, si rivolga verso tutti coloro che sono eccentrici rispetto alla società come i diversi, in tutti i loro aspetti, e all’esterno verso tutti coloro che – estranei alla nostra società come ad esempio gli immigrati – vi cercano una soluzione ai loro problemi esistenziali”.

A questo rischio – ha detto ancora il Gran Maestro – “si aggiunge quello di una regressione culturale che può portare all’irrigidimento dottrinario, a forme reazionarie e alle tentazioni di un dogmatico ritorno al passato. Può voler dire ripiombare in incubi di cui la storia del novecento, e non solo del novecento, ha dato drammatici esempi”.

A questa ipotetica e non augurabile prospettiva – ha concluso Raffi – “la Libera Muratoria non intende rimanere estranea. Senza scendere sul terreno della politica o della religione si impegnerà per far valere e rendere concreti i propri principi di libertà solidarietà , tolleranza e fraternità “.

(ANSA) 06-apr-09 Ore 13:15

Rimini 4 aprile 2009 – (AGI) Massoneria: Raffi riconfermato Gran Maestro.

Rimini 4 aprile 2009 – (AGI) Massoneria: Raffi riconfermato Gran Maestro.

Nel corso della solenne cerimonia di ‘installazione’ – che lo riconferma alla carica di Gran Maestro per il quinquennio 2009-2014 – l’avvocato ravennate Gustavo Raffi ha prestato oggi la sua Promessa Solenne di fronte agli oltre duemila massoni riuniti a Rimini per la Gran Loggia 2009. La riconferma dell’avvocato Raffi è avvenuta attraverso le elezioni cui sono stati chiamati lo scorso 2 marzo. Assieme al Gran Maestro Raffi hanno prestato la loro Promessa Solenne gli altri componenti della Giunta Esecutiva: i Gran Maestri Aggiunti Massimo Bianchi e Antonio Perfetti; il Primo e Secondo Gran Sorvegliante, Gianfranco De Santis e Giuseppe Troise; il Grande Oratore, Morris Ghezzi; il Gran Tesoriere, Piero Lojacono.

Il Gran Maestro Raffi ha inoltre confermato Giuseppe Abramo alla carica di Gran Segretario. E’ stato questo il momento piu’ significativo della seconda giornata della Gran Loggia 2009, “Costruttori di sogni possibili” che vede riuniti fino a domenica alla Fiera di Rimini oltre duemila Liberimuratori del Grande Oriente d’Italia.

“La Massoneria – ha ricordato Raffi – deve proseguire nell’opera di proposizione del suo fondamentale contributo alla costruzione di una prospettiva etica, culturale e sociale capace di rafforzare quegli ideali di libertà, tolleranza, fratellanza che sono il suo patrimonio ideale. E porsi come luogo, intellettualmente libero e critico, di discussione e di dialogo esoterico-spirituale ed etico-filosofico”.

Raffi ha anche sottolineato l’esigenza di migliorare ulteriormente l’organizzazione del Grande Oriente per renderla piu’ efficace e piu’ razionale. “Dobbiamo modernizzare le nostre strutture e rendere piu’ comunicativo ed esplicito agli occhi dell’opinione pubblica – ha detto ancora – il nostro impegno e potenziare le nostre opere di solidarietà. Il Liberomuratore – da vero esoterista – non puo’ che essere solidale con chi è piu’ povero e bisognoso: non solo di un aiuto concreto ma anche di un sorriso”.
I lavori della Gran Loggia si concluderanno domani, domenica.

(AGI) 4 apr 09

Rimini 4 aprile 2009 – (Adnkronos) Massoneria: la Gran Loggia 2009 ‘Installa’ Gustavo Raffi Gran Maestro. Guiderà il Grande Oriente d’Italia nel prossimo quinquennio.

Rimini 4 aprile 2009 – (Adnkronos) Massoneria: la Gran Loggia 2009 ‘Installa’ Gustavo Raffi Gran Maestro. Guiderà il Grande Oriente d’Italia nel prossimo quinquennio.

Nel corso della solenne cerimonia di “installazione”, che lo riconferma alla carica di Gran Maestro per il quinquennio 2009-2014, l’avvocato ravennate Gustavo Raffi ha prestato oggi la sua Promessa Solenne di fronte agli oltre duemila massoni riuniti a Rimini per la Gran Loggia 2009. La riconferma dell’avvocato Raffi è avvenuta attraverso le elezioni cui sono stati chiamati lo scorso 2 Marzo, dopo un profondo processo di democratizzazione che ha portato ad attribuire, contrariamente a quanto avveniva in passato, ad ogni Massone con il grado di Maestro il diritto di voto individuale, gli oltre 14mila Maestri, su un totale di circa 19mila iscritti. Assieme al Gran Maestro Raffi hanno prestato la loro Promessa Solenne gli altri componenti della Giunta Esecutiva: i Gran Maestri Aggiunti Massimo Bianchi e Antonio Perfetti; il Primo e Secondo Gran Sorvegliante, Gianfranco De Santis e Giuseppe Troise; il Grande Oratore, Morris Ghezzi; il Gran Tesoriere, Piero Lojacono. Il Gran Maestro Raffi ha inoltre confermato Giuseppe Abramo alla carica di Gran Segretario.
E’ stato questo il momento piu’ significativo della seconda giornata della Gran Loggia 2009, “Costruttori di sogni possibili” che vede riuniti fino a domenica alla Fiera di Rimini oltre duemila Liberimuratori del Grande Oriente d’Italia.

“La Massoneria – ha ricordato il Gran Maestro Raffi – deve proseguire nell’opera di proposizione del suo fondamentale contributo alla costruzione di una prospettiva etica, culturale e sociale capace di rafforzare quegli ideali di libertà, tolleranza, fratellanza che sono il suo patrimonio ideale. E porsi come luogo, intellettualmente libero e critico, di discussione e di dialogo esoterico-spirituale ed etico-filosofico”.

Raffi ha anche sottolineato l’esigenza di migliorare ulteriormente l’organizzazione del Grande Oriente per renderla piu’ efficace e piu’ razionale. “Dobbiamo modernizzare le nostre strutture e rendere piu’ comunicativo ed esplicito agli occhi dell’opinione pubblica – ha detto ancora – il nostro impegno e potenziare le nostre opere di solidarietà. Il Liberomuratore, da vero esoterista, non puo’ che essere solidale con chi è piu’ povero e bisognoso: non solo di un aiuto concreto ma anche di un sorriso”.

(Sin-Bis/Col/Adn kronos) 04-APR-09 18:05

Cagliari 4 aprile 2009 – (AGI) Morto Armandino Corona, Gran Maestro che processò Gelli.

Cagliari 4 aprile 2009 – (AGI) Morto Armandino Corona, Gran Maestro che processò Gelli.

E’ morto nella notte a Cagliari, all’età di 88 anni, Armandino Corona, ex uomo politico e imprenditore ma, soprattutto, gran maestro della massoneria. Si è spento nell’ospedale Santissima Trinità dopo il ricovero, in gravi condizioni, nel reparto di gastroenterologia. Corona, notissimo in Sardegna, divenne famoso in Italia quando, presidente della Corte Centrale, supremo organo di giustizia della massoneria, istruì e porto a termine il processo contro Licio Gelli, che venne condannato ed espulso dalla massoneria del Grande Oriente d’Italia.

Nato a Villaputzu, nel Cagliaritano, il 3 aprile 1921, Corona iniziò la carriera politica nel suo paese come consigliere comunale. Dopo una iniziale simpatia per il Psd’Az, aderì al Partito repubblicano dove militò per gran parte della sua vita fino ad avvicinarsi, negli ultimi anni, a Forza Italia. E’ stato consigliere regionale tre volte dal 1969 al 1984 e, dal 1977 al 1979, assessore regionale agli Affari Regionali, carica oggi ricoperta, nella giunta guidata da Ugo Cappellacci, dalla figlia Ketty. Nel 1981, Armandino Corona venne eletto, unico repubblicano nella storia dell’autonomia sarda, presidente del Consiglio regionale. Nel Pri ricoprì diverse cariche per diventare segretario regionale e membro della segreteria e del consiglio nazionale del partito. Considerato da sempre uomo di potere, ritiratosi dalla politica attiva, Corona ha trascorso gli ultimi anni della sua vita dedicandosi alle diverse attività imprenditoriali curate dai figli.

(AGI) 4 apr 09

Rimini 4 aprile 2009 – (ANSA) Massoneria: Gran Loggia a rimini, si insedia il Gran Maestro.

Rimini 4 aprile 2009 – (ANSA) Massoneria: Gran Loggia a rimini, si insedia il Gran Maestro.

Dopo l’apertura di ieri, la seconda giornata della Gran Loggia 2009, il congresso annuale dei massoni del Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani, in corso a Rimini, è stata dedicata alla cosiddetta installazione del Gran Maestro, ovvero l’insediamento del leader dell’ordine, Gustavo Raffi, riconfermato alla guida dei grembiuli nell’elezione del 2 marzo, per il terzo mandato.

Modernizzazione delle strutture, trasparenza, comunicazione e solidarietà sono i punti qualificanti con i quali Raffi si propone di reggere la massoneria per i prossimi cinque anni.

“Dobbiamo – ha detto – modernizzare le nostre trutture, rendere più comunicativo ed esplicito agli occhi dell’opinione pubblica il nostro impegno e potenziare le nostre opere di solidarietà . Il liberomuratore, da vero esoterista, non può che essere solidale con chi è più povero e bisognoso: non solo di un aiuto concreto ma anche di un sorriso”.

La Gran Loggia 2009 si conclude domani, con il ricevimento delle delegazioni estere. Fra gli ospiti dell’ultima giornata, nel talk show conclusivo, ci sarà anche il presidente emerito della Corte Costituzionale Antonio Baldassarre.

(ANSA) 04-apr-09 Ore 15:15

Rimini 4 aprile 2009 – (ASCA) Massoneria: Gran Loggia 2009 ‘Installa’ Gustavo Raffi Gran Maestro.

Rimini 4 aprile 2009 – (ASCA) Massoneria: Gran Loggia 2009 ‘Installa’ Gustavo Raffi Gran Maestro.

Nel corso della solenne cerimonia di “installazione”, che lo riconferma alla carica di Gran Maestro per il quinquennio 2009-2014, l’avvocato ravennate Gustavo Raffi ha prestato oggi la sua ‘Promessa Solenne’ di fronte agli oltre duemila massoni riuniti a Rimini per la Gran Loggia 2009. La riconferma dell’avvocato Raffi -spiega un comunicato- è avvenuta attraverso le elezioni cui sono stati chiamati lo scorso 2 Marzo – dopo un profondo processo di democratizzazione che ha portato ad attribuire, contrariamente a quanto avveniva in passato, ad ogni Massone con il grado di Maestro il diritto di voto individuale – gli oltre 14mila Maestri, su un totale di circa 19mila iscritti. Assieme al Gran Maestro Raffi hanno prestato la loro Promessa Solenne gli altri componenti della Giunta Esecutiva: i Gran Maestri Aggiunti Massimo Bianchi e Antonio Perfetti; il Primo e Secondo Gran Sorvegliante, Gianfranco De Santis e Giuseppe Troise; il Grande Oratore, Morris Ghezzi; il Gran Tesoriere, Piero Lojacono. Il Gran Maestro Raffi ha inoltre confermato Giuseppe Abramo alla carica di Gran Segretario.

E’ stato questo il momento più significativo della seconda giornata della Gran Loggia 2009, “Costruttori di sogni possibili” che vede riuniti fino a domenica alla Fiera di Rimini oltre duemila Liberimuratori del Grande Oriente d’Italia.

“La Massoneria – ha ricordato il Gran Maestro Raffi – deve proseguire nell’opera di proposizione del suo fondamentale contributo alla costruzione di una prospettiva etica, culturale e sociale capace di rafforzare quegli ideali di libertà, tolleranza, fratellanza che sono il suo patrimonio ideale. E porsi come luogo, intellettualmente libero e critico, di discussione e di dialogo esoterico-spirituale ed etico-filosofico”.

Raffi ha anche sottolineato l’esigenza di migliorare ulteriormente l’organizzazione del Grande Oriente per renderla più efficace e più razionale. “Dobbiamo modernizzare le nostre strutture e rendere più comunicativo ed esplicito agli occhi dell’opinione pubblica – ha detto ancora – il nostro impegno e potenziare le nostre opere di solidarietà. Il Liberomuratore – da vero esoterista – non puo’ che essere solidale con chi è più povero e bisognoso: non solo di un aiuto concreto ma anche di un sorriso”.
I lavori della Gran Loggia si concluderanno domani, domenica 5 aprile.

(ASCA) 4 aprile 2009

Rimini 3 aprile 2009 – (Ansa) Massoneria: aperta a Rimini la Gran Loggia 2009.

Rimini 3 aprile 2009 – (Ansa) Massoneria: aperta a Rimini la Gran Loggia 2009.

Si è aperta a Rimini la Gran Loggia 2009, l’annuale incontro del Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani, quest’anno dedicato al tema ‘Costruttori di sogni possibili’.
Circa 2.000 maestri ne discuteranno fino a domenica nel Palacongressi riminese, in un programma diviso fra momenti pubblici e incontri privati. Questi ultimi cominceranno alle 15 con l’apertura ufficiale, mentre nel tardo pomeriggio ci sarà la locuzione del gran maestro Gustavo Raffi. La Gran Loggia sarà anche l’occasione per l’insediamento ufficiale di Raffi alla guida dei massoni italiani, dopo le recenti elezioni che per la terza volta lo hanno eletto gran maestro.

(ANSA) 03-apr-09 Ore 14:08

Rimini 3 aprile 2009 – (AGI) Massoneria: Gran Loggia 2009 G.O.I., messaggio a Napolitano.

Rimini 3 aprile 2009 – (AGI) Massoneria: Gran Loggia 2009 G.O.I., messaggio a Napolitano.

“Nel proclamarsi costruttori di sogni possibili i Massoni italiani vogliono offrire ancora oggi l’orizzonte della Liberamuratoria come laboratorio fattivo di sogni per la Società”.

E’ questo uno dei passi piu’ significativi del telegramma inviato dal Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani, Gustavo Raffi, al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione dalla Gran Loggia 2009 apertasi oggi a Rimini.

“In occasione dell’annuale Gran Loggia – prosegue il testo del telegramma – i Liberimuratori del Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani, le mandano un saluto ossequioso ed augurale. Vogliamo ancora una volta confermare con parole e fatti la fedeltà del Grande Oriente d’Italia ai valori più intimi della Costituzione italiana, di cui Lei, signor Presidente, è indispensabile garante.”

“Le assicuriamo – conclude il telegramma di Raffi – che senza scendere sul terreno della politica o della religione, di fronte alla crisi in atto la Massoneria italiana darà il proprio contributo facendo valere la potenza luminoso del sogno contro le tenebre degli incubi”.

(AGI) 03-apr-09

Rimini 1 aprile 2009 – (9 colonne) Massoneria: anche la cantante Noa alla Gran Loggia 2009.

Rimini 1 aprile 2009 – (9 colonne) Massoneria: anche la cantante Noa alla Gran Loggia 2009.

“Costruttori di sogni possibili” è il tema scelto dal Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani per la Gran Loggia 2009, la più importante assise dell’Istituzione. Articolata nella formula inaugurata dalla Gran Maestranza Raffi a partire dal 2000, ossia in un contesto che vede affiancare i lavori rituali con una serie di iniziative pubbliche quali seminari di studio, dibattiti, tavole rotonde, presentazioni di libri, esposizioni di opere d’arte, la Gran Loggia 2009 avrà luogo dal 3 al 5 aprile prossimi, al Palacongressi di Rimini. “L’essere costruttori di sogni – sottolinea il Gran Maestro Raffi – rimanda a quelle immagini di pace, di armonia, di fratellanza e di tolleranza in cui prendono corpo i valori in cui crede la Libera Muratoria e che professa il Grande Oriente d’Italia. Il nostro sogno è quello di costruire un mondo in cui il compimento pieno dei diritti costituisca il punto di partenza e non quello di arrivo. La Libera Muratoria, nel solco della sua tradizione, si propone dunque ancora una volta come luogo privilegiato di incontro e approfondimento, etico e razionale, sui grandi temi nei quali si dibatte l’umana società”. La Gran Loggia 2009 sarà aperta venerdì 3 aprile, alle ore 9.30, dalla inaugurazione delle mostre “La rivoluzione della Repubblica Romana tra celebrazione e satira 1849-2009” e “Esposizione di decorazioni e documenti massonici del XVIII e XIX secolo” a cura del Servizio Biblioteca; e “Massoni illustri nella storia degli Stati Uniti d’America” a cura dell’Associazione italiana di filatelia massonica del Grande Oriente d’Italia.

Seguirà il primo dei momenti di dibattito previsti nella tre giorni di Rimini, il talk show “Costruttori di sogni” che sarà condotto dallo psichiatra e saggista Alessandro Meluzzi e al quale parteciperanno il filosofo Salvatore Veca, il giornalista Oscar Giannino ed il teologo don Paul Renner. Un momento oramai tradizionale, ma sempre molto atteso – ed emblema della politica culturale della trasparenza inaugurata dall’attuale Gran Maestranza – sarà rappresentato, sempre venerdì 3 aprile, alle ore 17.30, dall’apertura del Tempio al pubblico e ai rappresentanti delle Istituzioni, dinnanzi ai quali Raffi svolgerà la sua allocuzione. Nella giornata di sabato 4 aprile, oltre a esposizioni e presentazioni di libri, è previsto – alle 17,30 – il secondo talk show, dal titolo “Costruttori di utopie” al quale interverranno, moderati da Claudio Bonvecchio, filosofo della politica, Marcello Fagiolo, storico dell’architettura; Dino Cofrancesco, storico delle dottrine politiche; Gabriele Pastrello, storico dell’economia. Alle ore 20,30 avrà luogo il concerto della cantante israeliana Noa. Le manifestazioni culturali della Gran Loggia 2009 si concluderanno domenica 5 aprile con l’ultimo dei talk show in programma “Costruttori di realtà”. Su questo tema, moderati dallo storico orientalista Antonio Panaino, si confronteranno Gian Mario Cazzaniga, filosofo della morale; Luisella Battaglia, filosofo dell’etica; Antonio Baldassare, presidente emerito della Corte Costituzionale.

(9 Colonne) 1 aprile 2009

Roma 1 aprile 2009 – (ADN Kronos) Massoneria: da venerdì si riunisce a Rimini la ‘Gran Loggia 2009’ principale assise del Grande Oriente d’Italia.

Roma 1 aprile 2009 – (ADN Kronos) Massoneria: da venerdì si riunisce a Rimini la ‘Gran Loggia 2009’ principale assise del Grande Oriente d’Italia.

“Costruttori di sogni possibili” e’ il tema scelto dal Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani per la “Gran Loggia 2009”, la piu’ importante assise dell’istituzione, che avra’ luogo dal 3 al 5 aprile al Palacongressi di Rimini. La “Gran Loggia 2009” sara’ articolata nella formula adottata a partire dal 2000, in un contesto che vede affiancare i lavori rituali con una serie di iniziative pubbliche quali seminari di studio, dibattiti, tavole rotonde, presentazioni di libri ed esposizioni di opere d’arte.

“L’essere costruttori di sogni -sottolinea il Gran Maestro Gustavo Raffi- rimanda a quelle immagini di pace, di armonia, di fratellanza e di tolleranza in cui prendono corpo i valori in cui crede la ‘Libera Muratoria’ e che professa il Grande Oriente d’Italia. Il nostro sogno e’ quello di costruire un mondo in cui il compimento pieno dei diritti costituisca il punto di partenza e non quello di arrivo”. Per Raffi, “La ‘Libera Muratoria’, nel solco della sua tradizione, si propone dunque ancora una volta come luogo privilegiato di incontro e approfondimento, etico e razionale, sui grandi temi nei quali si dibatte l’umana societa’”.

La “Gran Loggia 2009” sara’ aperta venerdi’ 3 aprile, alle ore 9.30, dalla inaugurazione delle mostre “La rivoluzione della Repubblica romana tra celebrazione e satira 1849-2009” e “Esposizione di decorazioni e documenti massonici del XVIII e XIX secolo”, a cura del Servizio biblioteca, e “Massoni illustri nella storia degli Stati Uniti d’America”, a cura dell’Associazione italiana di filatelia massonica del Grande Oriente d’Italia.

Seguira’ il primo dei momenti di dibattito previsti nella tre giorni di Rimini, il talk show “Costruttori di sogni”, che sara’ condotto dallo psichiatra e saggista Alessandro Meluzzi e al quale parteciperanno il filosofo Salvatore Veca, il giornalista Oscar Giannino e il teologo don Paul Renner. Sempre venerdi’ 3 aprile, alle 17.30, ci sara’ l’apertura del Tempio al pubblico e ai rappresentanti delle Istituzioni, di fronte ai quali il Gran Maestro Raffi svolgera’ la sua allocuzione.

Nella giornata di sabato 4 aprile, oltre a esposizioni e presentazioni di libri e’ previsto, alle 17.30, il secondo talk show, dal titolo “Costruttori di utopie”, al quale interverranno, moderati dal filosofo della politica Claudio Bonvecchio, lo storico dell’architettura Marcello Fagiolo, lo storico delle dottrine politiche Dino Cofrancesco e lo storico dell’economia Gabriele Pastrello. Alle ore 20.30 avra’ luogo il concerto della cantante israeliana Noa.

Le manifestazioni culturali della “Gran Loggia 2009” si concluderanno domenica 5 aprile con l’ultimo dei talk show in programma, “Costruttori di realta’”. Su questo tema, moderati dallo storico orientalista Antonio Panaino, si confronteranno Gian Mario Cazzaniga, filosofo della morale, Luisella Battaglia, filosofo dell’etica e Antonio Baldassare, presidente emerito della Corte costituzionale.

(Adn kronos) 01-APR-09

Roma 1 aprile 2009 – (AGI) Massoneria: Gran Loggia 2009 a Rimini, sabato Noa in concerto.

Roma 1 aprile 2009 – (AGI) Massoneria: Gran Loggia 2009 a Rimini, sabato Noa in concerto.

Seminari, dibattiti, tavole rotonde, presentazioni di libri, esposizioni di opere d’arte. E’ un “cartellone” ricco di eventi quello che accompagna la Gran Loggia 2009, la piu’ importante assise del Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani, in programma dal 3 al 5 aprile prossimi al Palacongressi di Rimini. “Costruttori di sogni possibili” il tema scelto per l’appuntamento di quest’anno, articolata nella formula inaugurata dal Gran Maestro Raffi a partire dal 2000, in un contesto cioe’ che vede affiancare i lavori rituali con una serie di iniziative pubbliche. “L’essere costruttori di sogni – sottolinea Raffi – rimanda a quelle immagini di pace, di armonia, di fratellanza e di tolleranza in cui prendono corpo i valori in cui crede la Libera Muratoria”. La Gran Loggia 2009 sara’ aperta venerdi’ 3 aprile, alle 9.30, dall’inaugurazione delle mostre “La rivoluzione della Repubblica Romana tra celebrazione e satira 1849-2009”, “Esposizione di decorazioni e documenti massonici del XVIII e XIX secolo” e “Massoni illustri nella storia degli Stati Uniti d’America”.

Seguira’ il primo dei momenti di dibattito previsti nella tre giorni di Rimini, il talk show “Costruttori di sogni” che sara’ condotto dallo psichiatra Alessandro Meluzzi e al quale parteciperanno il filosofo Salvatore Veca, il giornalista Oscar Giannino ed il teologo don Paul Renner. Un momento oramai tradizionale, ma sempre molto atteso, sara’ rappresentato, sempre venerdi’ 3 aprile, alle ore 17.30, dall’apertura del Tempio al pubblico e ai rappresentanti delle stituzioni, dinnanzi ai quali il Gran Maestro Raffi svolgera’ la sua allocuzione. Sabato 4 aprile, oltre a esposizioni e presentazioni di libri, e’ previsto – alle 17,30 – il secondo talk show, dal titolo “Costruttori di utopie” al quale interverranno, moderati da Claudio Bonvecchio, filosofo della politica, Marcello Fagiolo, storico dell’architettura; Dino Cofrancesco, storico delle dottrine politiche; Gabriele Pastrello, storico dell’economia. Alle ore 20,30 avra’ luogo il concerto della cantante israeliana Noa, la cui voce da’ corpo e anima all’Israele del dialogo. Le manifestazioni culturali della Gran Loggia 2009 si concluderanno domenica 5 aprile con l’ultimo dei talk show in programma, “Costruttori di realta’”. Su questo tema, moderati dallo storico orientalista Antonio Panaino, si confronteranno Gian Mario Cazzaniga, filosofo della morale; Luisella Battaglia, filosofo dell’etica; Antonio Baldassare, presidente emerito della Corte Costituzionale.

(AGI) Com/Bas 011404 APR 09

Rimini 1 aprile 2009 – (ANSA) Massoneria: Grande Oriente, 3-5 aprile Gran Loggia a Rimini.

Rimini 1 aprile 2009 – (ANSA) Massoneria: Grande Oriente, 3-5 aprile Gran Loggia a Rimini.

Costruttori di sogni possibili è il tema scelto dal Grande Oriente d’Italia di Palazzo Giustiniani per la Gran Loggia 2009, che si terrà dal 3 al 5 aprile al Palacongressi di Rimini. “L’essere costruttori di sogni rimanda a quelle immagini di pace, di armonia, di fratellanza e di tolleranza in cui prendono corpo i valori in cui crede la Libera Muratoria e che professa il Grande Oriente d’Italia”, spiega il Gran Maestro Gustavo Raffi in una dichiarazione. La Gran Loggia sarà aperta venerdì mattina con l’ inaugurazione di alcune mostre. Seguirà il dibattito Costruttori di sogni condotto da Alessandro Meluzzi e al quale parteciperanno Salvatore Veca, Oscar Giannino e il teologo don Paul Renner. Alle 17.30 ci sarà l’apertura del Tempio al pubblico e ai rappresentanti delle istituzioni, davanti ai quali il Gran Maestro Raffi svolgerà la sua allocuzione. Altri convegni sono previsti per sabato – che si chiuderà con il concerto della cantante israeliana Noa, dalle 20.30 – e domenica, giornata in cui, ad un dibattito con storici e filosofi, è prevista anche la partecipazione del presidente emerito della Corte costituzionale Antonio Baldassarre.

(ANSA) 01-apr-09 17:15

Roma 16 marzo 2009 – (AGI) Massoneria: Grande Oriente, Assise a Rimini – Raffi Gran Maestro.

Roma 16 marzo 2009 – (AGI) Massoneria: Grande Oriente, Assise a Rimini – Raffi Gran Maestro.

Si svolgera’ dal 3 al 5 aprile , a Rimini, la Gran loggia, la maggiore assise annuale del Grande Oriente di Italia di Palazzo Giustiniani, durante la quale sara’ proclamato il Gran maestro. Riconfermato alla guida del Grande Oriente d’Italia per i prossimi cinque anni e’ stato, il 2 marzo scorso, l’avvocato Gustavo Raffi. Alle elezioni hanno partecipato oltre 14mila maestri sui circa 19mila iscritti. Manifestazioni culturali, aperte al pubblico, con studiosi, storici, filosofi e sociologi esamineranno il ruolo della massoneria rispetto ai grandi temi della societa’. Non solo tavole rotonde e incontri sono all’ordine del giorno della due giorni riminese dal titolo “Costruttori di sogni possibili”, che prevede anche l’apertura alle autorita’ e al pubblico del Tempio, con un intervento del Gran Maestro, che – spiegano al grande Oriente di italia – ha sempre voluto porre l’accento sulla trasparenza e sull’apertura alla societa’ civile.

La massoneria, secondo Raffi, deve “proseguire – si legge in una nota – nell’opera di proposizione del suo contributo fondamentale alla costruzione di una prospettiva etica, culturale e sociale capace di rafforzare quegli ideali di libertà, tolleranza e fratellanza che sono il suo patrimonio ideale”.

E deve porsi, allo stesso tempo, “come luogo intellettualmente libero e critico, di discussione e di dialogo esoterico-spirituale ed etico-filosofico”.
Così “può contribuire affinchè la nostra società si basi sulla centralità dell’uomo e della difesa della sua libertà e dignità, nel rispetto dell’autonomia di opinione e di giudizio, senza vincoli dogmatici e condizionamenti di alcuna natura”.

(AGI) Red/Mao 161807 MAR 09